Tour della Germania, partenza dalla capitale

Per chi ama la Germania non c’è alcun dubbio, la città più interessante dal punto di vista culturale ma anche da quello del divertimento, è Berlino.

Iniziamo la nostra avventura made in Germany proprio dalla capitale. Abbiamo pochi giorni per visitarla, quindi non mi soffermerò sulle attrazioni meno importanti.

Il primo monumento da vedere sia di giorno che di sera è la Porta di Brandeburgo, una porta che durante la Guerra Fredda ha segnato il confine tra la Germania dell’Est e quella dell’Ovest.

Rimanendo sempre nel Mitte, ovvero il quartiere centrale, possiamo proseguire a piedi verso il Reichstag, la sede del parlamento della nazione tedesca.
Se desideri vedere il panorama di Berlino, questa è una visita obbligatoria. Infatti salendo nella cupola di vetro potrai ammirare l’intera città e distinguerne gli edifici ed i monumenti.

Un altro luogo che ha segnato la storia è il muro di Berlino, ancora oggi visibile alla East Side Gallery.

Per ulteriori approfondimenti su tutto ciò che puoi vedere a Berlino, vai qui.

Terminato il nostro veloce tour di Berlino, possiamo spostarci verso il Sud della Germania passando tra i meravigliosi paesaggi naturali. Ci ritroviamo a Norimberga, una piccola cittadina della regione della Baviera.

Non è molto grande e si può visitare tranquillamente anche a piedi. I luoghi turistici più importanti sono la Chiesa di San Lorenzo e la Frauen Kirche.

Con il treno o la metropolitana possiamo spostarci nei cittadine più vicine come ad esempio Bamberg e Rothenburg ob der Tauber.

A Bamberga il simbolo turistico principale è il vecchio municipio costruito sopra l’acqua del fiume.

Rothenburg ob der Tauber è una delle città più importanti della strada romantica, che potrai continuare a seguire spostandoti ancora più a Sud.

Un’altra tappa fondamentale del nostro viaggio è Monaco di Baviera, capitale della birra, conosciuta in tutto il mondo per l’Oktoberfest.

A Monaco potrai ammirare la piazza principale chiamata Marienplatz, visitare la Residenz, ovvero un palazzo reale in cui abitavano gli ultimi sovrani, e fare una passeggiata tra le bancarelle ed i locali del Viktualienmarkt.

Il breve tour finisce a Füssen, una cittadina da cartolina, luogo in cui inizia la strada romantica di cui ti ho parlato qualche paragrafo fa.

Con il bus spostati a Schwangau per ammirare i castelli di Ludovico, tra cui Hohenschwangau ed il suo ultimo castello, Neuschwanstein. Qui potrai ammirare la natura incontaminata tra la fitta boscaglia ed il lago delle alpi bavaresi.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *